Archivi categoria: Incipit

Il mio giorno più lungo

Fu quello il momento in cui decisi di restare. Non avevo alternative, volevo molto bene a Caterina, le ero affezionato. Lei invece era, senza dubbio, molto innamorata di me. Mentre l’abbracciavo pensavo a Sabrina, che mi stava aspettando alla fermata … Continua a leggere

Pubblicato in Incipit, Scrittori in Corso, Serena Pavan | Contrassegnato , , , , | 5 commenti

D’altronde volevo proprio quel vestito

Fu quello il momento in cui decisi di restare. Con la busta stretta in una mano e i soldi nell’altra uscii dal piccolo ufficio dove avevo lavorato per tre mesi, adesso mi sarei ritrovata nuovamente a casa e senza risparmi. … Continua a leggere

Pubblicato in Incipit, Scrittori in Corso | Contrassegnato , , , , , | 1 commento

Oltre l’avventura

Fu quello il momento in cui decisi di restare. L’ho capito dopo però, non subito. Vivevo come in un sogno strano. Non mi capacitavo di come avessi potuto finire lì. La decisione di partire l’avevo presa all’improvviso, non ci avevo … Continua a leggere

Pubblicato in Incipit, Luisa Bonaccorsi, Scrittori in Corso | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Il Pallone

Che poi non era neanche vero che era morto. Lo scoprii in seguito, quando quello si era alzato dalla tomba per venire a farmi fuori. La situazione poteva sembrare alquanto ambigua in effetti. Potevo sembrare un ladro, ma non era … Continua a leggere

Pubblicato in Andrea Moretti, Incipit, Scrittori in Corso | Contrassegnato , , , , , , , | Lascia un commento

Rotelline e coscienza

  Che poi non era neanche vero che era morto. Lo scoprii in seguito, quando quello si era alzato dalla tomba per venire a farmi fuori. Dalla bocca gli usciva una strana bava violacea, la mano destra penzolava incerta e … Continua a leggere

Pubblicato in Damiano Lenaz, Incipit, Scrittori in Corso | Lascia un commento

Nel club

Che poi non era neanche vero che era morto. Lo scoprii in seguito, quando quello si era alzato dalla tomba per venire a farmi fuori. Ormai era quasi un anno che mi dava il tormento. Non avrei mai sperato in … Continua a leggere

Pubblicato in Aniello Di Maio, Incipit, Scrittori in Corso | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Gamemaster

Che poi non era neanche vero che era morto. Lo scoprii in seguito, quando quello si era alzato dalla tomba per venire a farmi fuori. E mi guardava, con la sua faccia da giocoliere fricchettone e la certezza di avermi … Continua a leggere

Pubblicato in Incipit, Massimo Della Domenica, Scrittori in Corso | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento