La vita dispari – Recensione

978880623989HIG

CAMPIELLO: questo libro è uno dei finalisti al premio Campiello, la cui finale si terrà a settembre a Venezia. Colagrande non è nuovo a questo premio, infatti già qualche anno fa, anzi più di qualche visto che era il 2007 , era stato il vincitore del premio speciale ‘opera prima’ con Fideg.
LONTANANZA: il suo stile cerca sempre di far mantenere una certa distanza fra lettore e protagonista della storia. Difficilmente si entra in empatia, si assiste piuttosto come spettatori a un teatro dell’assurdo, creato dal protagonista. In alcuni punti mi fa tornare in mente Pirandello, anche se il distacco che qui sento con il protagonista è troppo. Di certo comunque lo stile di Paolo Colagrande è molto particolare e merita di essere letto.
DISPARI: la vita del protagonista Buttarelli è assai particolare, ma tutto è dovuto proprio a lui, una persona dispari, sempre nella pagina sbagliata. Sembra goffo, stonato e si ritrova a vivere continuamente il contrario di quello che vorrebbe, ogni sua scelta causa l’opposto di quello che credeva e che spesso sperava. Le persone con cui si confronta poi, sono altre macchiette di teatro come lui: particolari, inclini a far consigli senza mai spiegarli bene e il risultato si vede tutto. Non mancano quindi i colpi di scena o più semplicemente l’illogicità delle scelte di questo ragazzo! Una lettura particolare e per questo attraente.

 

Erika Franceschini

Annunci

Informazioni su Scrittori in Corso

Collettivo di scrittura e laboratorio di stile di scrittura creativa. Dal Marzo 2015 si promuove come ritrovo per autori emergenti e non, con lo scopo di migliorare la fruibilità delle produzioni letterarie contemporanee in un contesto di social media. Non costituisce una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 7-3-2001.
Questa voce è stata pubblicata in Erika Franceschini, recensioni, Scrittori in Corso e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...