Archivi del mese: marzo 2019

Luce

Mi chiamo Luce, ho 16 anni e odio tutti. Dov’è la novità? Tutti gli adolescenti odiano i genitori, il mondo, sé stessi. Io sono una ragazza educata, tranquilla, di sani principi; niente eccessi, nessun colpo di testa. Non fumo, non … Continua a leggere

Pubblicato in Punti di vista, Scrittori in Corso, Serena Pavan | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Recensione – Il timido anticristo

IRRIVERENTE: è la prima parola che viene in mente già a guardare la copertina, ma i testi e i disegni di questo fumetto non sono da meno. I due autori satirici sono già noti per i temi trattati già negli … Continua a leggere

Pubblicato in Aniello Di Maio, recensioni, Scrittori in Corso | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Il senso di tutto

La riconobbe subito, era più grande e luminosa delle altre, emanava una luce più forte, si avvicinò soffiando sul mozzicone che si spense. Prese dalla tasca il cerino nuovo, anch’esso bianco, congiunse le mani e iniziò la preghiera. – Arrivo, … Continua a leggere

Pubblicato in Elisa Dellambra, Punti di vista, Scrittori in Corso | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Recensione – Buona apocalisse a tutti!

AUTORI: due autori, che ho letto e apprezzato soprattutto in questi ultimi mesi, che scrivono insieme. Cosa volere di più? Mi piace il fatto di ritrovare entrambi: le note tanto care a Pratchett, più di cinquanta in questo testo, e … Continua a leggere

Pubblicato in Monica Spigariol, recensioni, Scrittori in Corso | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Luce

– Come chiamate questa splendida bambina? – Luce, la chiamiamo Luce. Io per loro ero la luce in fondo al tunnel, ma sono sempre stata il contrario della luce, non solo perché ho gli occhi di un nero intenso, i … Continua a leggere

Pubblicato in Erika Franceschini, Punti di vista, Scrittori in Corso | Contrassegnato , , , , , | Lascia un commento

Recensione – La ragazza con la pistola

INTRAPRENDENZA: Siamo all’inizio del 1900, le donne sono ancora ben lontane da avere dei veri e propri diritti, per la cultura dell’epoca sono mogli e madri e se non si sposano devono vivere per forza con il fratello maschio. Le … Continua a leggere

Pubblicato in Erika Franceschini, recensioni, Scrittori in Corso | Contrassegnato , , , , | Lascia un commento

Flash

Correva l’anno 3007 quando tutto cambiò. In principio fingemmo di vivere come se nulla fosse accaduto: come se quella luce non avesse risucchiato le emozioni dell’intera umanità. La routine fu l’unico modo per continuare le nostre vite, l’abitudine è tutt’oggi … Continua a leggere

Pubblicato in Elisa Dellambra, Punti di vista, Scrittori in Corso | Contrassegnato , , , | Lascia un commento