Archivi del mese: dicembre 2016

Natale

Era tutto molto diverso quell’anno, non pareva essere Natale. Il grigiore della metropoli, con le sue vie fredde, foderate da un manto di solitudine, l’avvolgevano. Soffocava. Le mancava casa: le montagne, la legna crepitare, il calore del fuoco, la famiglia… … Continua a leggere

Pubblicato in 100 Parole, Giuls Nova, Natale, Scrittori in Corso | Lascia un commento

Natale

Accendo il fuoco del caminetto. Non è freddo ma lo accendo più che altro per colmare il vuoto in casa. Sapevo che la situazione poteva cambiare, non pretendo certo che i miei figli continuino a venire da me anziché godersi … Continua a leggere

Pubblicato in 100 Parole, Scrittori in Corso, Serena Pavan | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Di più

Eccoci qui. Un altro Natale in cui io non so cosa farmene di tutta questa finta gioia. So solo che sono davanti a un fuoco scoppiettante, circondato da quasi trenta persone, ma nonostante ciò, non ho mai sentito così tanto … Continua a leggere

Pubblicato in 100 Parole, Sara Fiore, Scrittori in Corso | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Giù in taverna

Le feste di Natale, esclusi i giorni comandati, le abbiamo sempre passate da Simone. Quattro amici di sempre, davanti al fuoco del camino, tra salsicce e castagne, con tanto vino di quello che regalano ai genitori annualmente. Serate intere a … Continua a leggere

Pubblicato in 100 Parole, Aniello Di Maio, Scrittori in Corso | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Mancava poco a Natale

A G. Ho visto un fuoco, negli occhi tuoi, che si nascondevano oltre l’infinito. Babbo Natale, ho supplicato, dammi il coraggio di cambiare, di tornare a vivere nello sguardo suo, così lucido, così vicino. La maschera di solitudine si è … Continua a leggere

Pubblicato in 100 Parole, Lisbeth Pfaff, Natale, Scrittori in Corso | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

A casa

Nella solitudine della sera mi godo il divano la tv i pop corn. Faccio zapping tra canali scemi, papà non vuole Sky, circondata da fazzoletti (maledetta influenza) il cellulare tristemente silenzioso vicino. Inaspettatamente vorrei cambiare il momento, stare bene ed … Continua a leggere

Pubblicato in 100 Parole, Monica Spigariol, Natale, Scrittori in Corso | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

La rinascita

In mezzo a tutti quei bambini urlanti Giacomo si sentiva rinato. Dopo la morte di Silvia si era lasciato andare, fino al giorno in cui Don Marco era arrivato a casa sua. Quel parroco sorridente e pieno di energia era … Continua a leggere

Pubblicato in 100 Parole, Erika Franceschini, Natale, Scrittori in Corso | Contrassegnato , , , | 1 commento