Natale rosso sanguinaccio

copertine_facebook_cover_natale_1Dicembre, il periodo ideale per uccidere il maiale. Quest’anno, poi, la luna crescente è proprio vicina al Natale.
I più vecchi della famiglia danno consigli su come sgozzare la bestia. Dei tre più anziani solo zio Luigi ha ancora la forza di farlo. Lo zio Vincenzo non ne ha mai avuto il coraggio; dice che il loro sguardo è troppo dolce. È per questo che un anno gli misero il sangue di maiale in una bottiglia di Fanta.
Quell’anno uscì meno sanguinaccio del solito.
Qui in campagna il rosso natalizio non si associa certo a Babbo Natale.

Aniello Di Maio

Annunci

Informazioni su Scrittori in Corso

Collettivo di scrittura e laboratorio di stile di scrittura creativa. Dal Marzo 2015 si promuove come ritrovo per autori emergenti e non, con lo scopo di migliorare la fruibilità delle produzioni letterarie contemporanee in un contesto di social media. Non costituisce una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 7-3-2001.
Questa voce è stata pubblicata in 100 Parole, Aniello Di Maio, Natale, Scrittori in Corso e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...