Coriandoli di neve

copertine_facebook_cover_natale_1

Il termometro segnava 12 gradi, non sembrava la vigilia di Natale. Maddalena e Adele scorrazzavano per casa, cantando ‘Scende giù dal ciel, neve’ e continuavano a guardare fuori dalla finestra nella speranza di vedere qualche fiocco scendere giù, mentre la mamma le guardava dalla cucina, ebbe un’idea.
Quando venne sera, chiamò le bimbe alla finestra della cucina: «Bimbe guardate nevica!»
Piccoli cerchietti tondi scendevano giù! Le bimbe andarono a letto felici.
La mamma si avvicinò al marito: «Hai visto quanto erano felici? Vedi che tenere tutto a volte serve?»
Lui sorrise: «I coriandoli sono stati una grande idea, ma tu comunque tieni troppe cose!»
Risero insieme, vedere le loro bimbe felici era il regalo più bello di quella serata.

Erika Franceschini

Annunci

Informazioni su Scrittori in Corso

Collettivo di scrittura e laboratorio di stile di scrittura creativa. Dal Marzo 2015 si promuove come ritrovo per autori emergenti e non, con lo scopo di migliorare la fruibilità delle produzioni letterarie contemporanee in un contesto di social media. Non costituisce una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 7-3-2001.
Questa voce è stata pubblicata in 100 Parole, Erika Franceschini, Natale, Scrittori in Corso e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...