Archivi del mese: ottobre 2015

Mostro nell’armadio

Lo sentiva. Sentiva quel respiro affannato nel sottoscala. Era lì, nel buio, tra l’asciugatrice ed il muro. Il respiro profondo, interminabile di chi ha fame d’aria. Era sempre più forte. Incastrato in quello spazio angusto. Andy inghiottì deglutendo, la paura … Continua a leggere

Pubblicato in Davide Zampatori, Incipit | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Oltre il risveglio

Era una giornata importante per Claudio, il giorno della sua laurea ma quella mattina la sveglia non ha suonato. Aprì gli occhi alla nuova alba quando era semplicemente tardi, con la vaga sensazione di aver qualcosa da fare tipica della … Continua a leggere

Pubblicato in Damiano Lenaz, Incipit | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Addio incubo!

Cristina era davanti allo specchio, aveva appena indossato un maglioncino azzurro che le faceva risaltare il colore degli occhi e osservava il suo corpo con quel sorriso compiacente, di chi si piace e soprattutto sa di piacere. La sua vita … Continua a leggere

Pubblicato in 300 parole, Erika Franceschini, Halloween | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Attraverso lo specchio

«Avanti, non abbia paura! Mi segua!». Flavio volle fidarsi di quel signore anziano, soprattutto per via di quel sorriso così affidabile. Lo prese per mano e si trovò catapultato dall’altro lato dello specchio. Voltandosi poteva leggere chiaramente l’adesivo sulla superficie, … Continua a leggere

Pubblicato in 300 parole, Aniello Di Maio, Halloween | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Fantômes d’octobre

L’aria si fa pungente nei pomeriggi di ottobre, quando il tempo non è che un rantolo di estate in un presente di autunno. Io studiavo francese, per leggere Rimbaud e ascoltare Brel, dicono che se conosci il francese, è tutta … Continua a leggere

Pubblicato in 300 parole, Damiano Lenaz, Halloween | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Adele e l’uomo nero

«Adele, l’uomo nero viene a prenderti se non mangi.» «Ma fa schifo!» «Signorina, come parli?» La mamma approfittava sempre della sua paura dell’uomo nero. Però, quella sera, il minestrone era orrendo. Allungò guardinga una cucchiaiata al cane, che guaì e … Continua a leggere

Pubblicato in 300 parole, Halloween, Monica Spigariol | Contrassegnato , , , | 8 commenti

A caccia di demoni

La Vigilia di Ognissanti era l’unica notte in cui Simon Pietro effettivamente lavorava. Anche se passava tutto il resto dell’anno a reperire informazioni proprio per affrontare al meglio quella serata. Da ormai quasi duemila anni vagava sulla Terra. Ogni anno … Continua a leggere

Pubblicato in 300 parole, Halloween, Sara Fiore | Contrassegnato , , , | Lascia un commento