Autunnarsi

Quasi sempre si può individuare nello stile, nel comportamento, nell’anima di una persona, lo spirito di una stagione.
Fortunato, chi segue un istinto estivo: spigliato, sorridente, sempre al centro della festa.
L’esatto contrario del tipo invernale. Il viso torvo, cupo, accigliato. Sentirsi l’inverno addosso ti fa sentire una certa aria di superiorità, non so ancora il motivo.
I seguaci morali della primavera sono i più trasognati, chissà se nel bene o nel male.
Luca pensava a tutte queste cose, nelle sue fantasie da bimbo di otto anni. E si rendeva conto di essere un po’troppo autunnale, per la sua età.

Aniello Di Maio

Annunci

Informazioni su Scrittori in Corso

Collettivo di scrittura e laboratorio di stile di scrittura creativa. Dal Marzo 2015 si promuove come ritrovo per autori emergenti e non, con lo scopo di migliorare la fruibilità delle produzioni letterarie contemporanee in un contesto di social media. Non costituisce una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 7-3-2001.
Questa voce è stata pubblicata in 100 Parole, Aniello Di Maio e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Autunnarsi

  1. monica ha detto:

    Come è vero… e i misti stagionali? Io sono nostalgica autunnale e trasognata primaverile.

    Mi piace

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...