Vorrei che non finisse mai…

Il rumore delle onde la cullò attraverso la veglia e le sembrò persino di sentirne gli spruzzi gelati sulla pelle. Sentì il sapore della salsedine, quando due labbra si posarono sulle sue, facendola svegliare.
– Ciao. –
Sorrise a quelle labbra, cullata ancora dal rumore del mare fuori dalla finestra – Ciao. –
– Sei pronta per l’ultimo giorno di vacanza? –
Si stiracchiò, non sarebbe mai stata pronta a ripartire, non sarebbe mai stata pronta a lasciare quel luogo. Anche dopo un mese intero, quell’isola e il mare non le erano bastati, ma sorrise e restituì il bacio – Vorrei che questa vacanza non finisse mai! –

Davide Zampatori

Annunci

Informazioni su Scrittori in Corso

Collettivo di scrittura e laboratorio di stile di scrittura creativa. Dal Marzo 2015 si promuove come ritrovo per autori emergenti e non, con lo scopo di migliorare la fruibilità delle produzioni letterarie contemporanee in un contesto di social media. Non costituisce una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 7-3-2001.
Questa voce è stata pubblicata in 100 Parole, Davide Zampatori e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...