Conforto

C’è buio qui. Non ne sono sicuro, ma credo di essere morto proprio in questo momento. Cioè, questo è il momento in cui sto morendo. Non ho molto tempo per pensare, anche se sinceramente non è che ne abbia tanta voglia. Facciamo un po’ i conti: stamattina ho pagato quella multa all’atam, ho portato la posta a mia nonna, salutato il vicino e fatto uscire il cane. In teoria posso essere giudicato come una brava persona, quindi ho diritto a dire che sono veramente felice, a questo punto. Sì, sono felice.

Aspettate: ora che ci penso, mi sono suicidato

Valerio Dalla Ragione

Annunci

Informazioni su Scrittori in Corso

Collettivo di scrittura e laboratorio di stile di scrittura creativa. Dal Marzo 2015 si promuove come ritrovo per autori emergenti e non, con lo scopo di migliorare la fruibilità delle produzioni letterarie contemporanee in un contesto di social media. Non costituisce una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 7-3-2001.
Questa voce è stata pubblicata in 100 Parole, Valerio Dalla Ragione e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

8 risposte a Conforto

  1. Kevin Wallace ha detto:

    Che cos’è ? Un incipit ? 🙂

    Mi piace

    • Davide Zampatori ha detto:

      Messere se v’aggrada lo menestrello risponde che codesto l’è racconto breve per allietare arsura e rinfrescar palato alli prodi viandanti giunti in codesto loco!
      Invero v’è ‘sìffatto metro di raccontar nelli 28 dì dello mese augusteo, allo dì di lune vossignoria troverà financo altro picciol racconto, ma con tema diverso 🙂
      Felicitazioni!

      Mi piace

      • Carletto ha detto:

        Pofarre. Mi ritrovo con gente di linguaggio aulico. Pertanto mi debbo cambiar modo di propormi e di favellare.

        Ego ho sciito ciò che voleo gnioscere ordunque.

        Altra domanda data la cortesia di vossignoria vostra. Vostra cavalleria della cricca de Feudalesimo et libertà appartiene ? O est solo codesta risposta ad avere contenuto dello nostro magnifico momento mediaval ?

        Mi aggraderà saper, così, per mera e pura curiosità, la risposta della cavalleria. Cordiali Saluti ovviamente ed ossequi a Sua Maestà.

        Mi piace

      • Davide Zampatori ha detto:

        Giammai, codesto menestrello l’è financo di differente era!
        Vossignoria passi dallo loco ove lo menstrello medesimo ha dimora sua per far canoscenza di natali dello menestrello, esso l’è solito arringar commenti in codesta maniera giacché v’è l’abbisogna.
        Curiosità della signoria vostra l’è ordunque saziata o a dimandar v’indugia?

        Felicitazioni

        Mi piace

  2. monica ha detto:

    Valerio, sei irraggiungibile!

    Mi piace

  3. monica ha detto:

    Mi perdoni Carletto, mi riferivo proprio a Valerio, autore del testo. Mi spiace non rispondere con lo stesso tono, ma io vivo felicemente in pieno 2015. Il medioevo mi piace per lo più come ambientazione fantasy. Vi lascio il piacere del favellar forbito.

    Mi piace

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...