Gli occhi della felicità

Quella giornata era stata lunghissima. In realtà era stata una nottata, ma dal giorno prima non aveva smesso un attimo di muoversi, anche se lui non aveva potuto fare altro che aspettare. Guardarla mentre soffriva era stato straziante, non poteva far nulla, ma esserci sembrava sollevarla un po’. Erano mesi che pensava a quel momento, mesi che cercava di prepararsi. L’ostetrica lo guardava preoccupato, ma lui sapeva che non sarebbe svenuto. Avrebbe pianto, quello sicuramente. D’improvviso la vide, era fuori. Completamente sporca, ma già così bella. Era così diversa da come l’aveva immaginata in tutti quei mesi. Eppure era fantastica. Meravigliosa. In braccio a sua madre si era zittita, si fissavano intensamente. Con grande stupore, appena parlò quel piccolo splendore lo guardò. Era come se tutte quelle volte a sentirsi idiota mentre parlava al pancione avessero avuto il migliore dei risultati. Per lui quel momento era assolutamente perfetto. Per lui quelli erano gli occhi della felicità.

Sara Fiore

Annunci

Informazioni su Scrittori in Corso

Collettivo di scrittura e laboratorio di stile di scrittura creativa. Dal Marzo 2015 si promuove come ritrovo per autori emergenti e non, con lo scopo di migliorare la fruibilità delle produzioni letterarie contemporanee in un contesto di social media. Non costituisce una testata giornalistica ai sensi della legge n. 62 del 7-3-2001.
Questa voce è stata pubblicata in 100 Parole, Sara Fiore e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Gli occhi della felicità

  1. Monica ha detto:

    Che felicità incredibile! Bello bellissimo!

    Mi piace

Commenta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...